CHIMERE: IL GRAN FINALE

Domenica 26 Giugno alle ore 15:30 presso in Campo Ex Gesuiti, in via Maestri del Lavoro a Pescara, si giocherà l’ultima partita di Regular Season valida per il campionato Cifaf 2016. Le Chimere Ferrara-Pescara difenderanno la loro “seconda” casa contro le Marines Lazio; entrambe le squadre non si sono qualificate per la fase finale ed entrambe vantano un record di 1 vittoria e 2 sconfitte. La stagione delle padrone di casa è andata in crescendo, dopo aver perso in week 2 hanno sfiorato l’impresa nel match successivo e si presentano a questo incontro dopo una roboante vittoria in week 4; discorso inverso per le ospiti che dopo un esordio vincente hanno perso le altre 2 partite ed ora cercano gloria nell’ultima uscita.
Ospiti di questo articolo 2 Chimere impiegate spesso sia in attacco che in difesa ed entrambe andate a segno in questa stagione: la “rookie” Anthea Santucci (#14 Wide Receiver) e la “veterana” Nausicaa Dell’Orto (#82 Tight End), per gli amici Guaranau, una fonte di energia illimitata.

image

Anthea è alla sua prima esperienza, giovanissimo prodotto Lobsters vanta un passato nell’atletica leggera, mentre Nausicaa gioca ormai da 5 anni ed ha vestito le jersey di Vichinghe, Furie e Fenici.
《Ciao ragazze e benvenute, cosa significa per voi essere una Chimera?》
A: “Essere una Chimera significa far parte di una famiglia, purtroppo un po’ distante. Inizialmente credo che spaventasse tutte unirsi ad un’altra squadra, poi, fortunatamente, si è rivelata una bellissima esperienza: il clima che si è creato è sereno e riusciamo tutte ad andare d’accordo, cosa fondamentale per far si che una squadra funzioni al meglio.”
N: “Vuol dire mettersi in gioco, andare oltre i pregiudizi ed avere il coraggio di unire due gruppi diversi e distanti. Vuol dire sacrificio, percorrere chilometri e chilometri con la voglia di giocare e dare il cento per cento. Significa proteggere le mie compagne e lottare insieme a loro, mi donano un’energia pazzesca ad ogni azione e niente mi fa sentire più viva!”
《Seconda domanda: quali sono le vostre aspettative per questa stagione, che purtroppo sta già finendo?”
A: “La nostra stagione non è iniziata al meglio, abbiamo perso le prime due partite, ma nella terza siamo migliorate molto, ci abbiamo messo tempo per carburare e anche se non possiamo partecipare alla finale siamo pronte a concludere il nostro campionato nel migliore dei modi. Per quanto riguarda i miei obbiettivi, essendo il primo campionato voglio solo migliorare ed imparare dalle mie compagne più grandi ed esperte, in modo da dare il meglio di me e metterlo a disposizione della squadra.”
N: “Quest’anno non sapevo se avrei potuto giocare, tra i miei impegni lavorativi ed i corsi all’estero, ma alla fine sono riuscita ad esserci sempre, anche da oltre oceano. Mi sono allenata duramente ed ero costantemente in contatto con le mie compagne, grazie a whatsapp ci siamo motivate e spronate a vicenda: hanno creduto in me e mi hanno sempre sostenuta, quindi anche se non siamo arrivate in finale, sono davvero soddisfatta. Abbiamo creato un gruppo compatto, unito, e non è da tutti: vinciamo e perdiamo da squadra, senza darci la colpa a vicenda, senza tensioni, lottando spalla contro spalla per migliorare sempre di più. Domenica abbiamo l’ultima partita di campionato e mi aspetto una partita interessante, mi aspetto le chimere disciplinate, forti e motivate che ho visto contro il One team e contro le Vibrie. Le mie CHIMERE GUERRIERE.”
《Cosa pensate delle vostre avversarie?》
A:” Essendo il mio primo anno non conosco bene le avversarie e non vorrei dare un commento privo di fondamento ma comunque mi aspetto una bella partita, corretta e sicuramente lotteremo per vincerla.”
N: “Le Marines sono una squadra molto imprevedibile: ottimi ricevitori, quest’anno una Quarterback nuova e piena di risorse, quindi tante novità. Sarà sicuramente una partita avvincente.”
Le ragazze sono pronte, lo spettacolo è assicurato, sarà un finale di stagione combattuto ed emozionante, per questo siete tutti invitati a seguire la partita con noi; per chi non potesse venire al Campo vi ricordiamo che ci sarà lo streaming Live della partita, seguiteci sulla nostra pagina FB, prossimamente posteremo il link per seguire la partita.

Mauro Baldonero
Ufficio Stampa Crabs