Football for Dummies – guida alle tracce parte 1

Bentornati alla rubrica d’informazione di football americano dei Crabs.

In questo nuovo appuntamento inizieremo ad approfondire uno degli aspetti più importanti per l’attacco di una squadra di football americano: le tracce (routes in inglese).

Ricezione durante una partita di football americano
Ricezione!
Cos’è una traccia?

Una traccia è uno schema, o meglio un percorso, che un ricevitore nel football americano deve seguire per potersi smarcare durante un’azione di passaggio. Sono solitamente adottate da wide receivers, running back e tight end, ma, in schemi d’attacco particolari, anche giocatori in altri ruoli possono fungere da ricevitore e quindi dover ricorrere alle tracce. Un modo popolare per organizzarle è un “albero delle tracce”: questo è un modo per mostrare tutti i vari percorsi tramite un diagramma.

Routes tree: l'albero delle tracce nel football americano
L’albero delle tracce.
Fly

E’ una traccia in cui il ricevitore corre dritto verso l’end zone. L’obiettivo è di superare qualsiasi defensive back ricevendo il passaggio mentre è in corsa. Quando si corre lungo le linee laterali, una fly può essere definita una fase. Queste tracce possono essere utilizzate anche per aprire gli spazi per gli altri ricevitori. Generalmente, una fly attirerà l’attenzione sia del cornerback assegnato al ricevitore che quello dell’aiuto “over the top” della safety. Questo può creare una grande lacuna nella copertura della prfondità, consentendo ad un altro ricevitore di poter guadagnare molti metri dopo la ricezione, visto che la safety è impegnata con il ricevitore che effettua la fly. Il famoso gioco “Hail Mary” coinvolge generalmente tra tre e cinque ricevitori tutti che percorrono una fly, in modo da avere la maggior possibilità di ricevere ottenendo una distanza significativa.

Curl

Chiamato anche hitch o hook, è una traccia, eseguita da un ricevitore, in cui quest’ultimo sembra eseguire una fly ma dopo un determinato numero di passi o yard si fermerà rapidamente e si girerà , cercando un pass. Il Curl è una traccia usata frequentemente negli schemi offensivi della West Coast, dove vengono privilegiati passaggi rapidi e precisi. Questo percorso può essere utilizzato anche in uno screen, dove, mentre il ricevitore sta ricevendo il passaggio, uno o più uomini di linea, tight end o running back, corrono nella direzione del ricevitore per bloccare i difensori.

Square in (o drag) & Square Out

Il ricevitore, durante una di queste tracce, corre a pochi iarde (solitamente 5), quindi ruota di 90 ° dirigendosi verso il centro (Square In) oppure verso l’esterno (Square Out).  L’uso di due percorsi incrociati può anche essere usato per provare a smarcare un ricevitore usando l’altro per bloccare un difensive back in uno schema di copertura a uomo. Square in e out le rotte sono i percorsi più difficili da coprire nella copertura da uomo a uomo, ma possono essere giocate pericolose perché, se il difensore intercetta il passaggio, spesso ha spazio per correre verso l’end zone.

Corner

In questa traccia il ricevitore corre sul campo e poi gira a circa un angolo di 45 gradi, allontanandosi dal quarterback verso la linea laterale. Di solito, il passaggio viene usato quando il difensive back sta giocando sulla spalla interna del ricevitore, creando così uno contro uno. Una corner ha meno probabilità di essere intercettata rispetto ad una slant, perché sposta il gioco lontano dal centro del campo.

Torna alla rubrica:

http://www.pescaracrabs.it/go/category/football-for-dummies/